giovedì 7 novembre 2013

CORTEO ANTIFASCISTA AD ALBANO LAZIALE, sabato 9 novembre ore 15.00

LA POPOLAZIONE E I SINDACI DI ALBANO, ARICCIA, GENZANO, CASTEL GANDOLFO HANNO DETTO E DICONO “NO” AD OGNI PROVOCAZIONE ED AL TENTATIVO DI OFFENDERE ED INFANGARE LA LORO STORIA DEMOCRATICA E ANTIFASCISTA.

VI INVITIAMO A PARTECIPARE ALLA MANIFESTAZIONE PUBBLICA CHE SI SVOLGERÀ AD ALBANO LAZIALE IL GIORNO SABATO 9 NOVEMBRE 2013 - ORE 15,00

da Piazza Mazzini partirà UN CORTEO POPOLARE che arriverà in Piazza della Costituente, Palazzo Comunale, dove avverrà un ricordo storico degli anni ’43 - ’45.

Cittadini, pochi giorni orsono il nostro territorio ha dovuto subire “l’oltraggio” di essersi vista arrivare la salma del boia delle Fosse Ardeatine Erik Priebke. Un atto provocatorio e irresponsabile consentito da un’ordinanza prefettizia, avvenuto nell’unica struttura privata che abbia dato piena disponibilità ad ospitare tale rito: la confraternita lefebvriana S. Pio X, i responsabili non hanno tenuto conto dell’ordinanza con cui il Questore di Roma aveva vietato le esequie pubbliche e solenni nel territorio della capitale e della provincia.

Altrettanto grave l’atteggiamento del Prefetto Pecoraro, il quale ha ignorato completamente l’ordinanza del Sindaco di Albano a non effettuare le esequie in quanto “pregiudizievoli per l’incolumità pubblica e per la sicurezza della civica comunità”.

Il passaggio della salma del boia Priebke veniva accompagnato da gruppi di neo fascisti, inneggianti slogan arcinoti e braccia tese. A queste provocazioni centinaia di donne, uomini e giovani, guidati dal senso comune dell’antifascismo, hanno risposto scendendo spontaneamente in strada e manifestando tutta la loro indignazione con fermezza, unità e responsabilità per respingere questo “oltraggio” ad una città decorata dal Presidente della Repubblica con medaglia d’argento al Valor Civile per i “Morti di Propaganda Fide”. Questi vili tentativi contribuiscono a destabilizzare la nostra convivenza democratica, distogliere l’attenzione e l’impegno sulla urgente battaglia per il rinnovamento necessario a migliorare e cambiare profondamente la nostra situazione politica ed economica.

CITTADINI, con l’obiettivo di dare una risposta chiara, democratica e fortemente unitaria, nei confronti di coloro che hanno oltraggiato la memoria dei “335 Martiri delle Fosse Ardeatine” e di tutte le donne, uomini e ragazzi che sono stati barbaramente uccisi dal ventennio fascista e dall’occupante nazista,

vi invitiamo a partecipare alla manifestazione pubblica che si svolgerà ad Albano Laziale sabato 9 novembre 2013 alle ore 15, da Piazza Mazzini partirà UN CORTEO POPOLARE che arriverà in Piazza della Costituente, Palazzo Comunale, dove avverrà un ricordo storico degli anni ’43 - ’45.

Nell’ambito della manifestazione verranno ricordati i morti del bombardamento di Propaganda Fide e i numerosi antifascisti e partigiani caduti nella lotta di liberazione.

ANPI Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Sezione Marco Moscati di Albano L., ANPI Roma e Provincia

ADESIONI:

Sezioni ANPI dei Castelli Romani, Amministrazioni Comunali ‘Albano L. - Ariccia - Castel Gandolfo - Genzano”, Coord. Democratico Antifascista Albano Laziale, Comitato per la difesa e l’attuazione della Costituzione di Albano Laziale, Associazione Familiari Vittime Propaganda Fide, Famiglie dei “Martiri delle Ardeatine e di Forte Bravetta”, Circolo Cult. “E. Berlinguer”, Associazione Roma Futura, Associazione “8 Marzo”, Coordinamento donne “Se non ora quando”, Partito Democratico – Circoli di Albano - Cecchina e Pavona, Movimento Cinque Stelle di Albano, Partito della Rifondazione Comunista, Partito dei Comunisti Italiani, Sinistra Ecologia e Libertà, Giovani Democratici, IDV, PSI, Sindacato CGIL - Pomezia Castelli - Litoranea - Colleferro, FIOM-CGIL Castelli Litoranea,

…e i numerosi cittadini di ogni estrazione sociale, culturale, politica, che hanno manifestato la loro adesione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.