mercoledì 27 settembre 2017

1 ottobre 2017 - Sez. ANPI Trullo - Magliana: DIAMO UN CALCIO AL RAZZISMO DIRITTI, SOLIDARIETA’, INTEGRAZIONE, LEGALITA’

DIAMO UN CALCIO AL RAZZISMO
DIRITTI, SOLIDARIETA’, INTEGRAZIONE, LEGALITA’

La sezione ANPI Trullo-Magliana “Franco Bartolini” in collaborazione con Calciosociale, Atletico Diritti, Pablo Produzioni, Lokomotiv Trullo e con il patrocinio del Municipio Roma XI Arvalia Portuense e della Regione Lazio scende in campo. Fatelo anche voi

Domenica 1 ottobre dalle ore 10.30 si terrà un quadrangolare amatoriale di calcio a 8 in cui mettere al centro i valori della solidarietà, dell’accoglienza, dell’integrazione e per chiedere, come sancito dalla nostra costituzione, il riconoscimento dei diritti inviolabili per tutti gli esseri umani.



Consapevoli dell’importanza e della passione per lo sport che tutti noi abbiamo fin da piccoli, siamo certi che la pratica sportiva può assumere un valore sociale e di coscienza civile facilitando l’interazione tra mondi, ceti sociali, culture, lingue e religioni differenti. Per questo motivo vi invitiamo a scendere in campo in nome dell’integrazione, della legalità, dell’anti-razzismo e dei diritti per tutti, in nome di uno sport quale strumento di coesione e di coinvolgimento.

Il torneo si svolgerà presso il Campo dei Miracoli in via di Poggio Verde 455 a Corviale che si distingue per essere un centro polifunzionale innovativo, riconosciuto come il primo esperimento di architettura sociale in una periferia romana e vedrà la partecipazione delle seguenti squadre:

Atletico Diritti, una squadra speciale, nata da un progetto delle associazioni Progetto Diritti e Antigone, composta da migranti, rifugiati, detenuti e studenti universitari. Uniti dalla voglia di lanciare un messaggio contro il razzismo e l’emarginazione e di rappresentare un laboratorio di condivisione e inclusione sociale, oltre all’amore per lo sport e il calcio popolare.

Lokomotiv Trullo, squadra amatoriale di calcio popolare, nata circa 15 anni fa da un gruppo di ragazzi del Trullo che frequentavano il centro sociale del quartiere. Una squadra che fa dello sport un modo per combattere disuguaglianze ed esclusioni, dove si corre e si fatica solo per il piacere di farlo, diventando testimonial di un calcio bello e fatto di tanta passione.

Calciosociale, società sportiva dilettantistica Onlus che opera in contesti giovanili ad alto rischio di devianza proponendo un'attività educativa e pedagogica affinché i ragazzi e gli adulti recuperino il gusto dell’onestà e siano esempi positivi per un corretto sviluppo della comunità. I principi e i valori proposti si esprimono attraverso il gioco del calcio inteso come metafora della vita riuscendo così a promuovere i valori dell'accoglienza, del rispetto delle diversità, della corretta crescita della persona e del sano rapporto con la società.

Pablo Footbal club, una squadra di calcio fatta da tecnici, attori, registi che lavorano con la casa di produzione cinematografica Pablo, fondata e diretta dal produttore indipendente Gianluca Arcopinto.

Il calcio d’inizio sarà dato da Giacomino Losi (Core de Roma), saluti di Gianluca Arcopinto (produttore cinematografico indipendente) di Mario Torelli (presidente Municipio XI) e di Letizia Rossi (vicepresidente ANPI Roma)

Durante l’iniziativa verrà sottolineato il valore fondamentale dello sport come strumento per sviluppare e diffondere il concetto di solidarietà e per combattere il razzismo.


L’ingresso è libero e gratuito e a seguire pranzo Amatriciana Day.

Diamo un calcio al pallone, diamo un calcio al razzismo!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.