mercoledì 17 ottobre 2018

19 ottobre a Colleferro: Presidio per Riace


Organizzato dalle associazioni antifasciste e antirazziste e dalle Istituzioni di Colleferro e dei territori adiacenti. 

Da Riace a Lodi, e in molte altre città, vengono negati i più elementari diritti delle persone migranti. Si vogliono creare vincoli crescenti ai più elementari diritti, trasformando la nostra società in un carcere a cielo aperto. I diritti acquisiti su aborto e parità di genere vengono messi in discussione. 

Nel nostro territorio le lotte contro l'inquinamento ed una gestione criminale del ciclo dei rifiuti hanno visto una partecipazione trasversale, secondo una logica solidale che non ha conosciuto discriminazioni e barriere.

Non vogliamo lasciare spazio a manifestazioni di razzismo,fascismo e sessismo, I valori e la pratica della solidarietà, dell'eguaglianza e del rispetto delle diversità, sono il fondamento necessario per un movimento che risponda a dieci anni di crisi sociale che hanno devastato il nostro paese.

Questo presidio è una risposta ai fatti di Riace e di Lodi. Questo presidio è un momento pubblico di piazza che molte persone e realtà sociali della Valle del Sacco sentono necessario.

L'appuntamento è a Largo S. Francesco dove staremo insieme, leggeremo letture, ci saranno laboratori per bambini e altre attività

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.