martedì 23 ottobre 2018

26 ottobre 2018 a Santa Marinella: Riace non si arresta. SANTA MARINELLA PER L’ACCOGLIENZA E L’INCLUSIONE



L'associazione il Paese che Vorrei scende in piazza con l’ANPI per manifestare la propria solidarietà al sindaco di Riace e a favore dell’accoglienza e dell’integrazione.

Venerdì 26 ottobre in Piazza GentilucciIl Paese che Vorrei” sarà insieme all’ANPI per manifestare a favore dell’accoglienza e in solidarietà al Sindaco di Riace, Domenico Lucano. Le posizioni politiche assunte dal Governo in tema di accoglienza non possono lasciarci indifferenti perché le nostre scelte hanno ricadute drammatiche sulla vita delle persone. Stiamo assistendo a una vera e propria aggressione ai valori fondamentali della società civile. La solidarietà, l’uguaglianza e la tutela dei diritti e della dignità sono oggetto di un attacco continuo che si sta concretizzando in un clima culturale di intolleranza. Santa Marinella ha già dimostrato, attraverso numerose iniziative, di non volersi arrendere a questa pericolosa deriva. L’esempio di Riace e dei progetti SPRAR rappresentano un punto di riferimento di accoglienza diffusa e di integrazione costruttiva e vanno tutelati, promossi e resi più efficienti. Assistiamo invece al tentativo da parte del Governo di smantellare le pratiche di integrazione diffusa a favore di progetti che mirano alla concentrazione in grandi centri che costituiscono il presupposto per un acutizzarsi del disagio sia per gli ospiti sia per le vicine comunità locali, aumentando la percezione di insicurezza e favorendo la paura e il conflitto sociale. Ci opponiamo alla logica perversa e cinica che mira a costruire consenso speculando sulla contrapposizione tra le difficoltà di chi accoglie e la sofferenza di chi fugge. Crediamo in modello di sviluppo inclusivo e senza discriminazioni. Venerdì 26 ottobre invitiamo tutti a partecipare per   testimoniare l’esistenza di una comunità che crede in una società più giusta, più inclusiva e più accogliente.
L’appuntamento è a partire dalle ore 17,30 in Piazza Gentilucci.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.