venerdì 18 gennaio 2019

Approvata nel V Municipio la mozione antifascista

Approvata nel V Municipio la mozione antifascista

Il Consiglio del V Municipio ha approvato all'unanimità, assenti i consiglieri di destra, la mozione antifascista presentata dalla nostra sezione "Giordano Sangalli" dell'ANPI Provinciale di Roma. Questo importante atto amministrativo teso a contrastare iniziative di associazioni di chiaro stampo fascista, negando loro l'uso di spazi e suolo pubblico, si deve accompagnare all'azione politica e culturale in tutti i quartieri del Municipio, ponendo al centro dell'attenzione valori e diritti inalienabili. La libertà e la dignità delle persone vanno difese a tutti i costi.
Ora è sempre Resistenza




giovedì 17 gennaio 2019

Solidarietà ad Enrico Mentana e a tutti i giornalisti fatti oggetto di gravi minacce

Il comitato provinciale dell’ANPI di Roma esprime la più grande solidarietà ad Enrico Mentana e a tutti i giornalisti fatti oggetto di gravi minacce per mano nazifascista, a mezzo di una vile lettera. Anonima, naturalmente.

Chiediamo alla autorità e alle Istituzioni di essere coerentemente difensori della Costituzione cui devono fedeltà e di applicare rigorosamente le leggi volte a difendere la democrazia: si sciolgano le organizzazioni fasciste e razziste, si mettano gli autori di azioni violente e intimidatorie in condizione di non nuocere.

La lettera anonima recapitata ad Enrico Mentana

Mercoledì 30 gennaio alla Casa della Memoria: La memoria storica tra ricordi, negazionismo e revisionismo

La memoria storica tra ricordi, negazionismo e revisionismo

La trasmissione della memoria storica dell’antifascismo, della Resistenza e della persecuzione etnica, razziale e politica, è lo strumento fondamentale per diffondere tra i giovani una coscienza critica orientata a tutelare e preservare le libertà, i diritti e la democrazia. Partendo dalla diretta testimonianza di alcuni avvenimenti nella Roma occupata dai tedeschi, l’incontro si articolerà descrivendo l’evoluzione della trasmissione della memoria storica dal dopoguerra ad oggi, con particolare riferimento allo sviluppo di fenomeni negazionisti e revisionisti. Un rilievo verrà poi dato alla comunicazione storica in relazione ai nuovi mezzi di comunicazione


Giovedì 24 gennaio, ore 16,30 Casa della Memoria: DONNE NEI LAGER

Giovedì 24 gennaio, ore 16,30 Casa della Memoria e della Storia Via San Francesco di Sales n. 5

DONNE NEI LAGER

Le donne nei campi di sterminio vissero la perdita dell’identità individuale, il trauma della nudità, la separazione dai figli. Le violenze di ogni tipo cui furono sottoposte e il dramma “del ritorno”, portarono molte delle deportate ad isolarsi, a ripiegarsi su se stesse, con conseguenti gravi patologie fisiche e psichiche.


19 gennaio 2019: proiezione film "Un sacchetto di biglie"


martedì 15 gennaio 2019

22 gennaio -12 febbraio 2019: Seminario cinematografico "Uomini di Dio". ANPI "Ragazze della Resistenza" Marconi

SEMINARIO CINEMATOGRAFICO DI CARATTERE STORICO RELIGIOSO 
'UOMINI DI DIO'
La sezione ANPI 'RAGAZZE DELLA RESISTENZA' di Roma (Marconi-Gianicolense) in collaborazione con il liceo 'Montale' di Roma e la biblioteca comunale 'Marconi' presenta il seminario 'UOMINI DI DIO', rassegna storico-cinematografica su anarchie e socialismi tra fine Ottocento e Novecento.

Il seminario è aperto a tutti gli interessati ed è gratuito, ma si prega di prenotare anzitempo al nostro indirizzo di posta elettronica per motivi organizzativi il venerdì prima di ciascuna proiezione.

Le quattro proiezioni con ospiti e dibattito e si terranno presso la sede succursale del liceo 'Montale', a via Paladini (inizio Portuense, altezza Vigna Pia).


17 gennaio 2019: presentazione libro "La Rivoluzione, forse domani"


19 gennaio 2019: sez. ANPI Marconi "Ragazze della Resistenza" - pres. libro "Donbass. I neri fili della memoria rimossa. 27 gennaio: "Ogni cosa è illuminata"

Iniziativa 'ucraina, granaio nero!'
La sezione ANPI 'RAGAZZE DELLA RESISTENZA' di Roma (Marconi) organizza 
due iniziative tra letteratura, storia e cinema per approfondire il tema del diffuso ritorno 
su scala europea del fascismo.

Si comincia  sabato 19 gennaio, alle ore 18
nella sede di via Barsanti 25/2

Sarà nostri ospite sull'argomento  Silvio MARCONI, che per l'occasione presenterà 
il suo libro 'DONBASS. I neri fili della memoria rimossa' (ed. Croce), un imperdibile 
documento sull'Ucraina del Novecento e di oggi. Ne parleremo con l'autore.

Si prosegue sabato 26 ottobre alle ore 17,30 sempre in sede.
Per ricordare la 'Giornata della Memoria' vi proponiamo il toccante film 
di Lev Schreiber, 'OGNI COSA E' ILLUMINATA' , dal romanzo omonimo 
di Jonathan Safran Foer: un ragazzo ebreo alla ricerca delle proprie origini 
si reca in Ucraina e...  
Da non perdere.                                                                                                                                                         


Area degli allegati


domenica 13 gennaio 2019

19 gennaio 2019: in memoria di Primo De Lazzari



La sezione A.N.P.I. Renato Biagetti, insieme al Municipio VIII, al Comitato Madri per Roma Città Aperta e a numerose realtà antifasciste che operano sul territorio del Municipio VIII, invitano gli studenti, le studentesse, i docenti e tutti i cittadini a partecipare sabato 19 gennaio alle ore 11 all’iniziativa in Memoria di Primo de Lazzari in Via Rosa Raimondi Garibaldi alle ore 11.
Pimo de lazzari è stato un Partigiano, nome di battaglia “Il Bocia”, che ha combattuto nella Brigata Garibaldi “Erminio Ferretti”. Dopo la Liberazione è stato alla direzione della Federazione Giovanile Comunista Italiana e Vicepresidente dell’ANPI di Roma. Primo De Lazzari è stato un Partigiano e tale è rimasto per tutta la vita. E’ stato una di quelle tante “querce sottili” che con generosità ci hanno consegnato Libertà e Democrazia, beni inestimabili da continuare a proteggere oggi più che mai. Non ha mai smesso di raccontare alle nuove generazioni, attraverso un’intensa attività nelle scuole, le speranze, i sogni e le sofferenze che ebbero i ragazzi come lui, i ragazzi della Resistenza, ragazzi giovani investiti dalla tirannia, ferocia e ingiustizia del fascismo e della guerra.
La messa della targa sotto la sua casa, non vuole essere solo uno sterile esercizio della memoria, ma vuole rappresentare un gesto collettivo di riappropriazione di essa da parte delle nuove generazioni. Le radici del nostro Paese devono essere, oggi più che mai, ricercate nei gesti e nei sogni di chi ha sacrificato la propria vita per la nostra libertà.

25 gennaio 2019: ANPI Marino - rappresentazione teatrale "Olocausti"

 
In occasione della Giornata della Memoria invitiamo tutti ad assistere alla rappresentazione di “ Olocausti” presso la Sala Teatro Vittoria, venerdì 25 alle ore 12.
 
Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa apriva i cancelli di Auschwitz e rivelava al mondo l’orrore dei campi di concentramento.
Milioni di persone ,ebrei, oppositori politici, militari, omosessuali, zingari, portatori di handicap ,sterminate in nome di una folle ideologia che divideva l’umanità in razze superiori e inferiori. 
A tutto ciò si contrappose l’eroica Resistenza Europea , attiva in ogni nazione sottomessa dalle forze nazifasciste: uomini e donne che diedero la loro vita per un mondo senza odi e prevaricazioni. La legge che ha istituito la Giornata della Memoria ha inteso ricordare questi eroici combattenti.
Dalla ceneri di una Europa devastata dalla guerra e dalla follia delle discriminazioni nascerà una coscienza civile improntata alla convivenza pacifica e al rispetto dei diritti dell’uomo: il patrimonio culturale e politico che oggi dobbiamo difendere ! 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.