21 settembre 2021

A Subiaco la candidata consigliere Miaci si ispira a Goebbels. Dura condanna dell'ANPI provinciale di Roma e della sezione ANPI di Subiaco

Francesca Miaci, candidata a Subiaco (RM) nella lista "Sguardo al futuro" per Berteletti sindaco, sul suo profilo facebook cita una frase di Goebbels per rendere chiara la sua ascendenza nazista (salvo poi cancellare il post quando qualcuno le avrà fatto notare "l'inopportunità" del gesto).

Non può essere uno scivolone, anche un analfabeta funzionale o di ritorno in cerca di aforismi su google avrebbe capito l'enormità e la gravità nello scegliere tale "autore". La frase di per sé è sincera e rivelatrice: "per la politica il carattere conta più dell'intelligenza", infatti di intelligenza la Miaci ne ha dimostrata ben poca.

Goebbels, numero 2 del nazismo, responsabile della propaganda del regime, epuratore della cultura, promotore della più violenta propaganda dei miti razzisti, autore di falsi, organizzatore di roghi di libri e di innumerevoli altre nefandezze, successore di Hitler (per un paio di giorni) e assassino dei propri figli. Francesca Miaci ha assunto tale personaggio come ispiratore della propria "carriera" politica. Altro che "sguardo al futuro".

Il comitato provinciale dell'ANPI di Roma, con la sezione ANPI di Subiaco "Giulio Valente" chiede che il candidato sindaco della città Matteo Berteletti prenda pubblicamente le distanze da tale personaggio e chiede alle autorità competenti di applicare le leggi Scelba e Mancino.




20 settembre 2021

L'ANPI di Roma sui candidati fascisti nelle liste per Michetti sindaco

Apprendiamo che nelle liste che appoggiano la candidatura di Michetti a sindaco di Roma Capitale ci sono almeno 3 candidati nei municipi che provengono da Casa Pound (Simone Montagna, Alessandro Aguzzetti e Alessandro Calvo) organizzazione che si richiama direttamente al fascismo e che si autodefinisce "fascista del 3° millennio", quindi palesemente fuori dall'arco costituzionale e delle leggi della Repubblica. Nessuno dei tre risulta aver abiurato il fascismo. Tra i candidati c'è pure tal Milo Mancini, che porta tatuate sul corpo aquile, fasci littori e ritratti di mussolini. Il candidato sindaco Michetti ha dichiarato che non è dermatologo e che non può controllare tutti i candidati, i quali devono rispettare la Costituzione, ma evidentemente non ha capacità alcuna di controllare effettivamente che lo facciano. Ci chiediamo come possa amministrare Roma, città insignita della Medaglia d'Oro al valore militare per i fatti della Resistenza, capitale dello Stato la cui Costituzione è antifascista.

Il comitato provinciale dell'ANPI di Roma




Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.