lunedì 27 giugno 2016

"Contro il revisionismo costituzionale" - presentazione libro il 5 luglio presso la Biblioteca dell'ISS

5 luglio 2016 ore 10,00 presso la Biblioteca dell'Istituto Superiore di Sanità, Via del Castro Laurenziano 25, presentazione del libro "Contro il revisionismo costituzionale" con l'autore, prof. Gaetano Azzariti.
L'incontro è organizzato dal Comitato ISS per la difesa della Costituzione di cui la Sezione ANPI "Ugo Forno" ISS è tra i fondatori unitamente a USB PI ISS e a tanti lavoratori che hanno aderito.


"Sette della drina, i sette morituri" - proiezione del documentario il 30 giugno a Marino

La Sezione ANPI "Aurelio Del Gobbo" di Marino 

invita alla proiezione del film documentario sui volontari Marinesi partiti per la Serbia nel 1914

"SETTE DELLA DRINA, I SETTE MORITURI" 
del regista serbo Nikola Lorencin, edito da ZAVASTA film

Giovedì 30 Giugno 2016, ore 18:00
Presso la Sala Giovanni XXIII, Via Garibaldi, Marino

Iniziativa promossa dal Circolo MARKFILM by Senza Frontiere ONLUS, aderente alla FICC
in collaborazione con la Sezione ANPI di Marino.

Interverranno:

ANTONINO ZARCONE, Storico militare
UGO ONORATI, Storico e membro del direttivo della sezione ANPI


venerdì 24 giugno 2016

Domenica 26 giugno a Casalbertone torna la piazza Antifascista promossa dall'ANPI Provinciale di Roma

Domenica 26 Giugno si conclude la stagione dell’appuntamento mensile con la piazza Antifascista di Casal Bertone organizzata dalla sez. ANPI di Casal Bertone “Zaccaria Verucci”.
La giornata è promossa dall'ANPI Provinciale di Roma.
Dalla mattina, in Piazza Santa Maria Consolatrice sarà presente lo stand dove sarà possibile firmare a favore del referendum popolare per dire “no” alla legge di riforma del Senato ed alla legge elettorale e avere una completa informazione sui contenuti dei provvedimenti di cui si chiederà l'abrogazione.
Alle 11:30: le arti circensi di WARNER CIRCUS.

Dal pomeriggio (ore16:00) sarà possibile incontrare piccoli produttori, agricoltori, trasformatori e artigiani di terraTerra mentre la piazza verrà animata dalla
MILONGA POPOLARE 100celle
in collaborazione con TangoLibre
MUSICA DAL VIVO: Lorenzo Bucci (chitarra) e Javier Salniski (bandoneon)
DJ: Antonello Casalini, Maurizio Fabbri, Raniero Ferracuti
incursioni musicali di Daniele Mutino e la sua fisarmotica.

TANGO-NEOTANGO-NOTANGO

Aperi/cena



mercoledì 15 giugno 2016

Riforma della Costituzione e legge elettorale: un dibattito sulle ragioni del "No" a Genzano il 25 giugno

RIFORMA DELLA COSTITUZIONE E LEGGE ELETTORALE:
LE RAGIONI DEL NO

Introduzione
Giuliano Calisti
(ANPI Genzano di Roma)

La riforma costituzionale
Alfonso Gianni
(Coordinamento per la Democrazia Costituzionale)

Le  leggi elettorali dal primo dopoguerra ad oggi
Ugo Mancini
(Presidente ANPI Sezione di Genzano di Roma)

Conclusioni
Fabrizio De Sanctis
(Presidente Provinciale ANPI Roma)
coordina
Adriano Carrieri
(ANPI Genzano di Roma)

SABATO 25 GIUGNO 2016  ORE 17:00

SALA EX ENOTECA COMUNALE di GENZANO - Piazza della Repubblica


venerdì 10 giugno 2016

"2 Giugno 1946 Appunti sulla nascita della Repubblica Italiana" mostra e convegni a cura della FIAP

2 Giugno 1946 Appunti sulla nascita della Repubblica Italiana
Mostra dal 13 giugno al 7 settembre 2016

Segnaliamo queste importanti iniziative curate dai nostri amici della Federazione Italiana delle Associazioni Partigiane

La mostra racconta, con riproduzioni di testate giornalistiche d’epoca italiane e riproduzioni di alcune copertine straniere il passaggio dalla monarchia alla repubblica, segnato da una massiccia ed entusiastica partecipazione popolare al voto referendario. In particolare, oltre a ricordare il coinvolgimento degli Italiani e le tensioni degli schieramenti politici che caratterizzarono i giorni prima e dopo il voto, il percorso espositivo vuole rendere omaggio alle donne che, per la prima volta, esercitarono il loro diritto al voto.

Convegni

13 giugno, ore 17.30
L’idea repubblicana in Italia dalla fine del ‘700 al 2 giugno 1946

a cura di Lauro Rossi, FIAP, Biblioteca di Casa della Memoria e della Storia e Irsifar

15 giugno, ore 10.00 e 15.00
1946, la costruzione della cittadinanza

a cura di Irsifar

Mostra ideata da Bianca Cimiotta Lami e curata dalla FIAP – Federazione Italiana delle Associazioni Partigiane, dalla Biblioteca della Casa della Memoria e della Storia e dall’Irsifar - Istituto romano per la storia d’Italia dal fascismo alla Resistenza

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA
Via di San Francesco di Sales, 5 – Roma
lun-ven ore 9.30-20.00
chiusa il 29 giugno e dal 1 al 26 agosto
tel. 060608 – 06.6876543
www.comune.roma.it/cultura
INGRESSO LIBERO
In collaborazione con Zètema


Riforma Costituzionale ed Elettorale: FIRMA DAY - i banchetti dell'ANPI per la raccolta firme contro i provvedimenti

Presenza banchetti dell'Anpi e distribuzione materiale informativo. 
Eventi in città organizzati dal provinciale di Roma



  • Sabato 11 e domenica 12 piazza dei Mirti - Centocelle, firmiamo per dire NO alla riforma della Costituzione e Si alla modifica della legge elettorale Italicum. Facciamolo ballando e cantando, tutti insieme, per raccontare il diritto ad un Paese più democratico.
  • Sabato 11 dalle ore 10,00 banchetto aperto per le firme fino alle ore 22,00; dalle ore 17,00 giocolerie e arti circensi con Warner Circus, a seguire canti popolari con la voce e la ghitarra di Giulio Faillaci.
  • Domenica 12 dalle ore 10,00 banchetto per le firme fino alle ore 22,00; dalle ore 18,00 musiche e canti popolari da vivo,  seguirà l’intervento di Fabrizio De Sanctis, presidente dell’ANPI di Roma e Provincia; la serata continua“BALLANDO SOTTO LE FIRME”, tango-neotango-notango, musica dal vivo con “Alma de tango”, incursioni musicali di Daniele Mutino e la sua fisarmonica, Milonga Popolare 100celle, Musicalizzatori: Antonello Casalini, Maurizio Fabbri, Raniero Ferracuti.
  • Sabato 11 “Villaggio Globale” ex Mattatoio di Testaccio, nell’ambito della festa per la maturità dei Liceali di diverse scuole di Roma centro, dalle ore 21,00 saremo presenti con un banchetto per le firme e per divulgare il materiale informativo.
  • Domenica 12 Laboratorio Sociale Autogestito 100celle - Viale della Primavera 319b ex Casale Falchetti, nell'ambito dell'iniziativa " il mercato che vorrei"  sarà presente un banchetto dell'Anpi dalle ore 10,00 alle ore 17,00 per le firme e per divulgare il materiale informativo.
  • Domenica 12 piazza del Quarticciolo, dalle ore 16,00 nell’ambito della festa di quartiere, dove in serata si esibisce Ascanio Celestini, parteciperemo con un nostro gazebo per la raccolta delle firme, e per divulgare il materiale informativo.
  • Domenica 12 piazza Nostra Signora di Guadalupe, nell’ambito della festa di quartiere organizzata dall’ associazione “Ex Lavanderia” parteciperemo con un nostro gazebo per la raccolta delle firme, e per divulgare il materiale informativo.

  • Martedì 14, via Cardianl San Felice 14 (Piazza Irnerio), sez. ANPI - Aurelio Cavalleggeri 'Galliano Tabarrini'. 









Incontro sulla Riforma Costituzionale - il 14 giugno a La Sapienza

RIFORMA COSTITUZIONALE - MARTEDI 14 GIUGNO ORE 17.00

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA SALA DELLE LAUREE
NE PARLIAMO CON:

GAETANO AZZARITI Professore di Diritto Costituzionale Università la Sapienza Roma
ALFIERO GRANDI Vice Presidente Vicario COMITATO PER IL NO AL REFERENDUM COSTITUZIONALE
SVEVA STANCATI Centro Studi Concetto Marchesi
Introduce la Sezione ANPI Università – Castro Pretorio – Walter Rossi
Modera il dibattito Luca Mariantoni Rappresentante Studenti Giurisprudenza

PERCHÉ VOTARE NO
DICONO DI AVER ABOLITO IL SENATO. NON È VERO
Il Senato  non sarà più eletto dal popolo, ma diventerà un organo elettivo di secondo grado, composto al massimo da cento senatori, dei quali 74 saranno consiglieri regionali eletti dai Consigli Regionali di appartenenza, 21 Sindaci eletti dai Consigli Regionali – nella misura di uno per ciascuno, 5 di nomina presidenziale; questi ultimi saranno gli unici ad avere un mandato di 7 anni, perché gli altri senatori decadranno con i rispettivi consigli regionali o comunali.

DICONO DI AVER SEMPLIFICATO L’ITER LEGISLATIVO. NON È VERO.
Al Governo viene attribuito il potere di imporre alla Camera tempi certi per l’approvazione di leggi che ritiene insindacabilmente importanti, senza neanche i requisiti di “necessità e urgenza” previsti per i Decreti Leggi. Viene inserito in Costituzione il termine di 70 giorni per il dibattito e le proposte di emendamenti per passare subito al voto di approvazione di disegni di legge prioritari, svuotando così la funzione del Parlamento, relegato al ruolo di passacarte del Governo. Inoltre la modifica degli articoli dell’attuale Costituzione riguardanti le competenze legislative delle Camere – considerata la NON abolizione del Senato – genererà non pochi conflitti in merito alla natura della Legge proposta e sottoposta alla discussione.

DICONO PIÙ DEMOCRAZIA DIRETTA. NON È VERO.
Con la riforma il numero di firme per la proposta di legge di iniziativa popolare passa da 50.000 a 150.000 firme. L’istituto del referendum popolare viene modificato con l’introduzione di un doppio quorum.

NON DELEGARE IL TUO FUTURO PARTECIPA ALL’INCONTRO


"Donbass - i neri fili della memoria" - presentazione libro giovedì 16 giugno Anpi Appio


mercoledì 8 giugno 2016

“IL COMANDANTE BULOW” il 9 giugno presentazione libro con Anpi Aurelio Cavalleggeri

La Sezione Anpi Aurelio Cavalleggeri "Galliano Tabarini" presenterà il volume:

“IL COMANDANTE BULOW”
Arrigo Boldrini partigiano, politico, parlamentare (con Prefazione di Carlo Smuraglia)

alle ore 17,30, presso la sede della Camera del Lavoro Territoriale CGIL Civitavecchia-Roma Nord-Viterbo (Piazza G.B. De La Salle, 3a, 2° Piano)

Lo faremo insieme ai compagni della Camera del Lavoro e dello SPI CGIL, che da sempre ci affiancano in questo nostro percorso non solo letterario sulla Memoria. Sarà nostro gradito ospite Edmondo Montali, giovane Ricercatore della “Fondazione Di Vittorio” e autore del volume.
Tutti conosciamo Arrigo Boldrini (il Comandante Bulow) come figura importante della Resistenza al nazifascismo e della Lotta di Liberazione Nazionale. Molti hanno descritto la sua lotta appassionata e le sue grandi doti di stratega militare. Sua la concezione della “pianurizzazione” della lotta partigiana, fino ad allora impensabile; suo il piano strategico che portò alla liberazione di Ravenna, senza problemi per la popolazione della città, piano per il quale fu decorato di Medaglia D’Oro al valor Militare, ricevendo anche, per la sua lotta partigiana, una Croce al Merito di Guerra e quattro Medaglie D’Onore: una cecoslovacca, una jugoslava, una sovietica ed una statunitense. Le sue doti militari gli valsero il soprannome di “Bullow”, in ricordo dello stratega militare prussiano avversario di Napoleone.
Pochi conoscono, invece, il suo dopoguerra. L’impegno politico che lo contraddistinse nel PCI (nel quale era entrato nell’Agosto del ’43) come Parlamentare e strenuo difensore dei valori della Resistenza e della Lotta di Liberazione. E’ stato Presidente Nazionale dell’ANPI per oltre 60 anni: dalla sua fondazione fino al XIV Congresso Nazionale, del Febbraio 2006 e Presidente della Fondazione Corpo Volontari della Libertà (CVL), dal 1991 al 2008, anno nel quale ci ha lasciato. Fu tra i Padri Costituenti, eletti il 2 Giugno del 1946, poi venne eletto in Parlamento, dove rimase dal 1946 fino al 1994.
Questa ultima parte della sua vita politica poco si conosce e sarà bello ed interessante approfondirla insieme. Per questo vi aspettiamo numerosi alla nostra iniziativa del prossimo 9 Giugno, che cade nell’Anno e nel Mese del 70° Anniversario della nostra Repubblica, nata dalla Resistenza.




La sez. ANPI Ugo Forno per la Costituzione. Il 9 giugno all'ISS raccolta firme contro legge elettorale e riforma costituzionale.


lunedì 6 giugno 2016

La strage di Fucecchio del 23 Agosto 1944- presentazione libro il 7 giugno Anpi S. Lorenzo


Martedì 7 giugno 2016 alle ore 18, nella sede Anpi di San Lorenzo, Casa della Partecipazione, via dei Sabelli 88A, Roma, sarà presentato il libro di Luca Baiada

Raccontami la storia del Padule
La strage di Fucecchio del 23 Agosto 1944: i fatti, la giustizia, le memorie
ed. Ombre corte 2016

Presenterà il volume lo storico Leonardo Paggi; presiederà Giorgio Bisegna, presidente della Sezione Anpi di San Lorenzo. È stato invitato il comandante partigiano Mario Fiorentini.
Seguirà festa del tesseramento con cena a buffet.

Ingresso libero


sabato 4 giugno 2016

Festa della Liberazione di Roma, oggi 4 giugno 25 partigiani a pranzo all'ex Mattatoio e lancio di fiori nel Tevere

In occasione del 72° anniversario della Liberazione di Roma, oggi 4 giugno 2016 alla Città dell'Altra Economia nell'ex mattatoio di Testaccio, l'Anpi di Roma festeggia i propri partigiani pranzando assieme a loro. Saranno presenti 25 partigiani tra staffette e combattenti.
Nel pomeriggio vi sarà il consueto lancio di fiori nel Tevere da ponte Testaccio per ricordare i Partigiani romani Carla Capponi, medaglia d'oro al valore militare, e Rosario Bentivegna, medaglie d'argento e bronzo al valore militare, le cui ceneri sono state disperse nel fiume nel 2014, nonché tutte le vittime della Guerra di Liberazione.

Roma, 4 giugno 2016

ANPI Provinciale di Roma, via S. Francesco di Sales 5 - 00165 ROMA – www.anpiroma.org – Facebook ANPI Roma

venerdì 3 giugno 2016

Il documento finale e gli OdG approvati al XVI Congresso provinciale di Roma dell'ANPI


Pubblichiamo i documenti approvati al XVI Congresso provinciale di Roma dell'ANPI, tenutosi il 2-3 aprile 2016 presso il Centro Congressi Frentani (Roma).

Documento finale approvato dal Congresso provinciale

OdG approvati dal Congresso provinciale






lunedì 30 maggio 2016

72°Anniversario della Liberazione di Roma – celebrazioni anticipate al 3 giugno

72°Anniversario della Liberazione di Roma – 4 giugno 1944
Quest'anno le celebrazioni del Comune Roma Capitale sono anticipate al 3 giugno 2016.

Si ricorda che dalle ore 8.30, saranno a disposizione delle Associazioni due minibus di Roma Capitale ( Via dei Fori Imperiali angolo Via San Pietro in Carcere),  per i Rappresentanti delle Associazioni che vorranno raggiungere tutti i luoghi  delle cerimonie.



9.00 Aiuola di Via San Pietro in Carcere Deposizione di una corona di alloro. Gonfalone di Roma Capitale



9.30 Porta San Paolo – Mura Aureliane –Piramide Cestia Deposizione di una corona di alloro. Gonfalone di Roma Capitale



10.15 Forte Bravetta – Via di Bravetta 740 Deposizione di una corona di alloro. Appello dei Martiri e interventi delle Autorità Gonfalone di Roma Capitale



11.45 La Storta – Via Cassia Km. 14,300 (angolo Via Giulio Galli) Deposizione di una corona di alloro. Gonfalone di Roma Capitale




A seguire Via Cassia Km. 14, 300 Via Antonio Labranca Deposizione di una corona di alloro. Appello dei martiri ed interventi delle Autorità Gonfalone di Roma Capitale






Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.

Blog a cura di Duccio Pedercini