sabato 7 luglio 2012

Comunicato Stampa. Rimossa la targa di Settimia Spizzichino. Anpi Roma: prodotto del degrado culturale della città.

La targa che indica via Settimia Spizzichino nel Parco Papacci del XX municipio deve tornare presto al suo posto. La rimozione da parte di ignoti è un oltraggio alla memoria e la prova di un pericoloso degrado culturale della città. Non conosciamo i motivi del gesto, ma questo fatto si aggiunge agli innumerevoli episodi di intolleranza e violenza politica che tutte le istituzioni devo condannare con chiarezza e alle quali i cittadini non vogliono e non possono abituarsi. Siamo lieti che il Sindaco Alemanno abbia subito condannato il furto, ma chiediamo che chi governa la città medaglia d'oro per il Risorgimento e la Resistenza prenda le distanze con altrettanta solerzia dai movimenti dichiaratamente fascisti.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.