martedì 12 febbraio 2013

Neofascismo, Anpi Roma condanna grave aggressione a Sandro Ruotolo

"Ha fatto bene a non stringere la mano agli esponenti di Casapound. Ora punire i responsabili”

L’ANPI di Roma, appresa dagli organi di stampa la notizia dell’ignobile aggressione fascista di Casapound a Civita Castellana nel pomeriggio di ieri nei confronti di Sandro Ruotolo, iscritto all’ANPI di Osimo e candidato a Presidente della Regione Lazio ed alla Camera dei Deputati, condanna con fermezza il grave gesto compiuto dagli esponenti del movimento neofascista, chiedendo alle Forze dell’Ordine ed alla Magistratura l’applicazione delle misure previste dalla legge nei confronti di chi mina i principi fondamentali della libertà e della democrazia sanciti della nostra Costituzione, macchiandosi dei reati di apologia del fascismo e di interruzione di comizio elettorale.

L’ANPI di Roma esprime il proprio plauso a Ruotolo per la dignità e la coerenza dimostrate nel rifiutare di stringere la mano agli esponenti di Casapound ed  invita i propri iscritti e simpatizzanti e i cittadini romani e della provincia alla vigilanza democratica al fine di contrastare ogni forma di violenza e ogni forma di riproposizione e giustificazione del modello fascista.     

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.