venerdì 9 maggio 2014

Comunicato Stampa “Bring back our girls!”: L’Anpi di Roma aderisce all’appello per liberare le ragazze nigeriane rapite!

Anpi Roma aderisce alla ‘marcia globale’ per chiedere la liberazione delle 276 studentesse rapite in Nigeria lo scorso 14 aprile da un gruppo integralista islamico. “Quello che è accaduto richiama alla memoria i più terribili orrori compiuti dagli uomini verso suoi simili nel corso della storia”. Dichiara Ernesto Nassi, presidente dell’ANPI di Roma. “Non si può rimanere in silenzio. Ci appelliamo a tutte le istituzioni, alle più alte cariche dello Stato, alla Comunità Europea e all’ONU, affinché si faccia il possibile per liberare le ragazze, ricongiungerle alle proprie famiglie e consentire loro di completare gli studi. Il sapere è l’arma più potente contro gli integralismi, le dittature ed il terrorismo”.

Roma, 9 maggio 2014

 ANPI Roma - via S. Francesco di Sales 5 - 00165 ROMA

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.