sabato 17 dicembre 2011

Rigurgiti fascisti. Un articolo di Lino Fazio

Cari Compagni ed Amici sono terrorizzato da questo riemergere dei fasci da ciò che DOVEVA essere sepolto, ma mai dimenticato, anzi additato come errore/orrore dell'umanità. Ed invece rieccoci addirittura a piangere dei morti!
Io vivo a NOCI in provincia di Bari e Mercoledi scorso si è verificato un atto di inaudita gravità che la giunta di centro destra ha giustificato e fatto passare in sordina. Le opposizioni avrebbero potuto denunciare i fatti alla Procura, ma si sono limitati a produrre un manifesto.
IL FATTO:
Un manipolo di facinorosi con a capo un consigliere comunale si sono presentati in consiglio comunale vestiti con camicie brune e simboli inneggianti al fascismo, presa la parola il consigliere Mansueto (questo il suo nome) HA FARNETICATO UN DISCORSO SULLA RAZZA E SUGLI IDEALI DELLA NAZIONE PURA. Ha quindi lasciato la sala consiliare.
Noci praticamente non ha mai avuto una giunta di sinistra, ha due strade intitolate rispettivamente a Italo Balbo e Michele Bianchi. Noi di sinistra siamo visti come degli appestati.
Temo che ci sia un disegno della destra reazionaria pronta ad agire in tutta Italia.
Lino Fazio

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.