sabato 2 marzo 2013

Ci ha lasciato il partigiano Pierino Ragni

Il 27 febbraio scorso ci ha lasciato Pierino Ragni, partigiano della Resistenza dei Castelli Romani e presidente della sezione ANPI di Albano Laziale. Tra le tante azioni a cui ha partecipato va ricordata la clamorosa azione del 'Ponte delle 7 luci' con la quale i partigiani hanno fatto saltare un treno con armi e soldati diretti al fronte di Cassino. Il 1 marzo si sono svolti i funerali ad Albano con una orazione pubblica in piazza tenuta dall'Anpi di Albano e del provinciale di Roma.



"7 dicembre - Squadre partigiane dell’Appio Tuscolano e dei Castelli Romani collocano chiodi a quattro punte sulle vie Appia, Nettunense e Ardeatina; analoga azione di squadre di Torpignattara e di Palestrina sulla via Casilina. Seguono mitragliamenti dei mezzi militari coinvolti nell’ingorgo che si crea".
"20-21 dicembre - Nella notte la banda dei Castelli Romani porta a termine una spettacolare azione. Vengono fatti saltare quasi contemporaneamente il ponte Sette Luci della ferrovia Roma-Formia a circa 25 km da Roma (zona S. Palomba) mentre vi transita un treno carico di militari tedeschi (con circa 400 tra morti e feriti) e tra i caselli 14 e 15 della Roma-Cassino, nei pressi di Labico, un treno carico di esplosivi".

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.