domenica 4 giugno 2017

E’ scomparso il partigiano combattente Alberto Terracina.


"Vengo da una famiglia antifascista e da quando ho 16 anni conosco il peso della follia fascista"



E’ scomparso il partigiano combattente Alberto Terracina.

 

 

 

 

 
















Il Comitato Provinciale dell’ANPI di Roma, appreso della scomparsa di Alberto Terracina esprime il più profondo cordoglio. Ebreo, dopo l’emanazione delle leggi razziali fu costretto al lavoro coatto dal quale fuggì con uno stratagemma. Indomito amante della vita e della libertà prese contatto prima con i partigiani jugoslavi e, tornato in Italia, con le bande partigiane dei Castelli Romani guidate da Pino Levi Cavaglione e Marco Moscati. Successivamente alla sbarco di Anzio si spostò nell’Appennino Tosco Emiliano dove combatté con formazioni anarchiche e alpine. Si unì quindi alle truppe americane con le quali il 6 giugno del ’44 entrò in Roma liberata.
I funerali si svolgeranno domani 5 giugno a partire dalle ore 14,00 alla camera ardente dell’ospedale S. Camillo e dalle ore 15,00 al cimitero Israelitico di Prima Porta.

E’ stato un grande amico dell’ANPI e ha svolto numerose iniziative nelle scuole e nei territori insieme alla nostra associazione.

Una sua intervista:

foto di Massimo Cappellani:
http://www.massimocappellani.it/gallery/partigiani

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.