lunedì 3 settembre 2018

Circolare sgomberi: in cima alla lista ci sia lo stabile di Via Napoleone III. Distinguere tra occupazioni arbitrarie e quelle di necessità e utilità sociale


Il comitato provinciale dell’ANPI di Roma, vista la recentissima circolare del Ministero dell’Interno sull’Occupazione arbitraria di immobili si aspetta che in cima alla lista degli sgomberi ci sia l’immobile sito a Roma al numero 8 di via Napoleone III, a due passi dal Viminale, occupato abusivamente dal 2003 dal movimento politico Casapound, che ha trasformato tale immobile pubblico nella sede ufficiale del partito.
Lo stesso ministro ha affermato che occorre difendere la proprietà contro i violenti non bisognosi, ed appare più che evidente che si riferisse proprio all'occupazione abusiva di Via Napoleone III 8 a Roma.
Per il resto, occorre saper distinguere le occupazioni arbitrarie da quelle di necessità e quelle che, in assenza delle Istituzioni hanno risposto alle necessità anche sociali dei quartieri. Nei casi di occupazioni di necessità vanno trovate soluzioni abitative alternative prima di attuare gli sgomberi e non dopo, come previsto dalle convenzioni internazionali ratificate in legge dello Stato.



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.