sabato 24 novembre 2018

Liceo Montale di Roma: scritte e svastiche dall'intento intimidatorio: dura condanna dell'ANPI di Roma


Nella mattina di ieri, 23 novembre, sui muri del Liceo Montale di Via Paladini, a Roma Portuense, sono comparse scritte intimidatorie, corredate di svastiche, contro il presidente della Sezione ANPI Marconi “Ragazze della Resistenza” Andrea Barbetti. Autorevole componente della Commissione provinciale scuola e del direttivo dell’ANPI di Roma, nella scuola svolge il preziosissimo ruolo di professore, impegnato per l’affermazione dei valori della Costituzione e dell’antifascismo.
Il comitato provinciale dell’ANPI di Roma si stringe ad Andrea e chiede alle autorità competenti di individuare prontamente i responsabili del gesto e di sanzionarli a norma di Legge. Non si tratta certo di una ragazzata, ma di un tentativo consapevole e cosciente di intimidazione, portato con la consueta vigliaccheria che da sempre caratterizza le azioni nazifasciste. Le scritte sono state fatte in una parete dove già lo scorso anno erano comparse deliranti frasi volte contro Anna Frank e che anche grazie all'operato di Andrea, i ragazzi della scuola avevano coperto con una poesia di Montale “La primavera hitleriana”.
Evidentemente la meritoria azione che Andrea e tutti i componenti della Sezione “Ragazze della Resistenza” svolgono con passione e competenza nelle scuole e nel territorio è di elevata efficacia, toglie ossigeno alle menzogne fasciste e razziste che solo dove regna paura e ignoranza possono svilupparsi e provoca quindi in coloro che le propalano tali reazioni violente e impotenti.



Eugenio Montale: La primavera hitleriana

Folta la nuvola bianca delle falene impazzite
turbina intorno agli scialbi fanali e sulle spallette,
stende a terra una coltre su cui scricchia
come su zucchero il piede; l'estate imminente sprigiona
ora il gelo notturno che capiva
nelle cave segrete della stagione morta,
negli orti che da Maiano scavalcano a questi renai. 


Da poco sul corso è passato a volo un messo infernale
tra un alalà di scherani, un golfo mistico acceso
e pavesato di croci a uncino l'ha preso e inghiottito,
si sono chiuse le vetrine, povere
e inoffensive benché armate anch'esse
di cannoni e giocattoli di guerra,
ha sprangato il beccaio che infiorava
di bacche il muso dei capretti uccisi,
la sagra dei miti carnefici che ancora ignorano il sangue
s'è tramutata in un sozzo trescone d'ali schiantate,
di larve sulle golene, e l'acqua séguita a rodere
le sponde e più nessuno è incolpevole. 


Tutto per nulla, dunque? – e le candele
romane, a San Giovanni, che sbiancavano lente
l'orizzonte, ed i pegni e i lunghi addii
forti come un battesimo nella lugubre attesa
dell'orda (ma una gemma rigò l'aria stillando
sui ghiacci e le riviere dei tuoi lidi
gli angeli di Tobia, i sette, la semina

dell'avvenire) e gli eliotropi nati
dalle tue mani – tutto arso e succhiato
da un polline che stride come il fuoco
e ha punte di sinibbio....
Oh la piagata
primavera è pur festa se raggela
in morte questa morte! Guarda ancora
in alto, Clizia, è la tua sorte, tu
che il non mutato amor mutata serbi,
fino a che il cieco sole che in te porti
si abbàcini nell'Altro e si distrugga
in Lui, per tutti. Forse le sirene, i rintocchi
che salutano i mostri nella sera
della loro tregenda, si confondono già
col suono che slegato dal cielo, scende, vince -
col respiro di un'alba che domani per tutti
si riaffacci, bianca ma senz'ali
di raccapriccio, ai greti arsi del sud...



dal sito del liceo MONTALE:


Questa mattina sul muro interno del cortile scolastico di via Paladini sono comparse scritte e imbrattamenti, frutto di un atto vandalico tanto incivile quanto offensivo, indirizzato verso l’istituzione scolastica e la comunità che lì vive quotidianamente, anche per formarsi ai principi del rispetto della democrazia e delle regole civili.
Dispiace particolarmente che questo affronto si sia spinto verso offese personali, indirizzate a chi in questo Liceo si impegna ogni giorno a contribuire alla formazione dei giovani, sollecitandone la libertà e la profondità di pensiero, attraverso la conoscenza delle nostre radici storico-culturali e nel costante riferimento ai principi della nostra Costituzione.
A nome dell’intera comunità del Liceo Montale avverto pertanto la necessità di esprimere pubblicamente una ferma condanna verso questo vergognoso e deprecabile atto ed una sincera solidarietà verso chi è stato offeso da ignobili insulti lasciati da qualcuno che non condivide con noi alcun valore.
Respingiamo con forza tali comportamenti che vorrebbero alimentare odio e rancore, ai quali contrapponiamo una cultura del dialogo e del rispetto reciproco, nella convinzione che siano questi i pilastri essenziali per garantire l’esercizio di una cittadinanza democratica e responsabile.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.