mercoledì 30 aprile 2014

Comunicato Stampa. Libro sull’amore gay al Giulio Cesare. Nassi: i fascisti di oggi come quelli di ieri che bruciavano i libri.Le denunce agli insegnanti segnale preoccupante. Solidarietà alla comunità gay, a studenti e professori.

Comunicato Stampa Anpi Roma. 

Libro sull’amore gay al Giulio Cesare. Nassi: i fascisti di oggi come quelli di ieri che bruciavano i libri. Le denunce agli insegnanti segnale preoccupante. Solidarietà alla comunità gay, a studenti e professori.

“La protesta omofoba contro il libro “Sei come sei” di Melania Mazzucco inscenata da gruppi fascisti al Liceo Giulio Cesare di Roma è figlia delle ideologie del ventennio, quando si bruciavano libri e si mandavano gli omosessuali nei campi di concentramento.” Lo ha dichiarato Ernesto Nassi, presidente dell’Anpi di Roma.

“Esprimo tutta la solidarietà ed il sostegno possibili alle persone gay della nostra città, alle associazioni che si battono per il riconoscimento dei loro diritti, agli studenti ed agli insegnanti che hanno scelto quel libro. Le denunce nei loro confronti sono un segnale estremamente preoccupante della nostra società. Ciò che ha scandalizzato non sono le pagine che raccontano l’amore tra adolescenti, ma la normalità della famiglia protagonista della storia”.

Roma, 30 aprile 2015

ANPI Provinciale di Roma - via S. Francesco di Sales 5 - 00165 ROMA – www.anpiroma.org

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.