giovedì 29 ottobre 2015

'sulla via delle partigiane, pedalata resistente sulle rive del Tevere' - sabato 7 novembre a Ponte Milvio

ADELE BEI, EGLE GUALDI, ADELE MARIA JEMOLO, LAURA LOMBARDO RADICE, MARISA MUSU, LAURA GARRONI, MARIA TERESA REGARD, sono i nomi di 7 donne partigiane protagoniste della Resistenza romana a cui sono dedicati 7 tratti del percorso ciclopedonale che da Ponte Milvio porta a Castel Giubileo. Per ogni tratto una targa descrittiva.

La sezione Anpi del Municipio XV - 'Martiri de La Storta', invita a partecipare a:
'sulla via delle partigiane, PEDALATA RESISTENTE sulle rive del Tevere',
che si svolgerà sabato 7 novembre alle ore 10, con partenza dal circolo di Legambiente di via Capoprati 12/a.

La pedalata, organizzata in collaborazione con Legambiente Parco di Veio, Toponomastica femminile - che ha curato il progetto delle targhe con il Liceo Socrate e il Comune di Roma -  ed il PD Ponte Milvio, è l'occasione per conoscere una parte importante della storia della Resistenza romana al femminile, ma anche dello straordinario ambiente fluviale del nostro territorio.
 
La bicicletta è il mezzo di trasporto che unisce i due temi, la storia e l'ambiente: resistente ieri, perchè utilizzata da staffette e partigiani durante l'occupazione nazifascista di Roma del 1943 - '44, resistente oggi, perchè ecologica ed efficace nel contrasto di traffico e smog.

Prima della partenza vi sarà un saluto dei soggetti che collaborano all'iniziativa e sarà idealmente dedicato un tratto della ciclopedonale ad altre due Partigiane: Lucia Ottobrini, scomparsa lo scorso settembre, e Carla Capponi, morta nel 2000.

Si potrà partecipare in bicicletta, con i pattini, con il monopattino od altri mezzi simili non a motore. Le biciclette si possono affittare alla ciclofficina adiacente al parco di via Capoprati, la via su cui scorre la pista ciclabile sulla sponda del Tevere tra Ponte Milvio e il Ponte della Musica.


Targa toponomastica e pannello biografico nel primo tratto della Pista ciclopedonale Ponte Milvio - Castel Giubileo


I due pannelli non ufficiali realizzati per dedicare un nuovo tratto della pista a Carla Capponi e Lucia Ottobrini, inaugurati da Luciana Romoli, staffetta partigiana.


foto di gruppo davanti al VII pannello



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.