lunedì 4 gennaio 2016

'Pietra d’inciampo' per il Partigiano Giulio Sacripanti. L'11 gen con la sez. ANPI Aurelio Cavalleggeri

La Sezione ANPI Aurelio Cavalleggeri “Galliano Tabarini”, nell’ambito della VII Edizione della Manifestazione “Arte in Memoria, Pietre d’Inciampo a Roma”, invita alla posa di una “pietra d’ inciampo” in memoria di Giulio Sacripanti davanti alla sua abitazione, lunedì 11 Gennaio 2016 alle ore 9,00, in Via della Cava Aurelia 74.



Partigiano del Quartiere Cavalleggeri antifascista e deportato politico, decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare “alla Memoria”, morto nel Campo di Concentramento di Ebensee (Germania) alla fine del mese di Aprile del 1945.
Saranno presenti l’artista tedesco Gunter Demnig, inventore di questa particolare forma d’arte e di Memoria ed il Presidente del XIII Municipio Valentino Mancinelli.
Con la posa di questa “pietra d’inciampo” intendiamo ricordare – attraverso la storia di uno di loro – tutti quegli antifascisti che si sono battuti, durante la Resistenza e la Guerra di Liberazione, per affermare valori come libertà, giustizia e democrazia, valori che ritroviamo pienamente nella Costituzione della Repubblica Italiana del 1948, che da quella lotta ha preso origine e vigore.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.