domenica 12 marzo 2017

15 Marzo alle ore 21,00 - Cineforum Lo Schermo della Memoria” “Figli–Hijos” - 2002 di Marco Bechis

































continuano le proiezioni de “Lo Schermo della Memoria”, il nostro Cineforum. La prossima sarà il 15 Marzo alle ore 21,00 e proietteremo 

“Figli–Hijos” -  2002 di Marco Bechis.film   




Il film prende spunto dal sistematico rapimento dei figli delle detenute politiche, operato dai militari argentini negli anni della dittatura (1976-1983). 30mila furono, in quegli anni, i desaparecidos e 500 i “Figli” rapiti alle madri appena dopo la nascita. Di questi – grazie alla tenacia delle Mamme e delle Nonne della Piazza di Maggio – ne sono stati ritrovati 115, ai quali è stata restituita la parte di vita (e di storia) che i militari golpisti avevano rubato loro.

E’ una storia iniziata il 24 Marzo 1976 (giorno, da noi, del 32° Anniversario della strage delle “Cave Ardeatine”) e che non si è conclusa con la caduta della dittatura e la condanna dei generali golpisti. E’ una storia che ci riguarda perché molti dei desaparecidos e degli assassinato erano di origine  (o di cittadinanza) italiana. E’ una storia che non dobbiamo dimenticare perché – anche se non li abbiamo vissuti sulla nostra pelle – sappiamo bene cosa siano il fascismo e la dittatura e a maggior ragione vale farne memoria anche nell’accezione latino-americana, ricorrendo stavolta alla “settima arte”.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.