lunedì 1 aprile 2019

Progetto Produzioni dal Basso: riduzione in fumetto del libro "Scintilla nella Resistenza Romana" - Sosteneteci!!!


UN FUMETTO PER NON DIMENTICARE, il fioraio Agostino Raponi, dal gruppo Scintilla alla Resistenza Romana


https://www.facebook.com/events/597919994048316/





UN FUMETTO PER NON DIMENTICARE, 
il fioraio Agostino Raponi, dal gruppo Scintilla alla Resistenza Romana

Il Progetto

C’era una volta a Roma in via Catanzaro 1/3, il negozio di fiori, l’abitazione, la cantina (sede della Resistenza della V° Zona del PCI), di Agostino Raponi e di Giuseppina Bocci, io sono nata li nel 1938.
Mio padre Agostino Raponi, era soprannominato “il fioraio“ nell’organizzazione clandestina antifascista, dalla costituzione del primo dal primo nucleo di antifascisti “Scintilla”, che si richiamavano al Comunismo, nel 1940 all'organizzazione della V° Zona del PCI nel 1943.
Le sue memorie e quelle di altri partigiani e partigiane sono state da me registrate nel 1975, e racchiudono racconti sul: 'organizzazione delle formazioni partigiane della V° Zona di Roma, le azioni partigiane e dei Gap, gli arresti, le deportazioni, il Tribunale speciale fascista, Via Tasso, gli arresti delle SS naziste e le testimonianze sulle fosse ardeatine.
Il libro da me curato “Scintilla nella Resistenza romana, memorie del fioraio Agostino Raponi, e della V° Zona del PCI in via Catanzaro 1/3 Roma“ racchiude queste memorie e anche la trasformazione del territorio Italia/nomentano da zona agricola a tessuto urbano nei primi del novecento.
- Roma 1 aprile 2019, Franca Raponi -
Il libro di Franca Raponi, pubblicato nel 2010, è una testimonianza unica sulla nostra storia più recente eppure "dimenticata" , ed è un ottimo punto di partenza per un progetto di divulgazione nelle scuole e oltre.
Nell'ottica di questo impegno, oggi stiamo tentando di trasporre il libro in fumetto.

Perché proprio un fumetto?

Il fumetto, a differenza del libro, è un mezzo visivo immediato e molto più incisivo. Ha una scioltezza, nella sua forma comunicativa, in grado di accedere alla sensibilità individuale in modo diretto e accendere la curiosità innata in ognuno di noi. E’ un punto di partenza che ispira ad approfondire queste tematiche che purtroppo la scuola, come istituzione, si dimentica troppo spesso di affrontare.

Come useremo i soldi raccolti?

La raccolta fondi permetterà la realizzazione di un volumetto di 48 pagine tratto dalle vicende narrate nel libro. L’obiettivo di 15.000 euro copre il compenso per soggetto, sceneggiatura e disegni e per la stampa e divulgazione delle prime 1000 copie.
Compenso disegnatori: 40% - Stampa libri: 20% - Promozione: 15% - Altri costi (Produzioni dal Basso, fornitori ecc.): 15% - Spedizioni fumetto: 10%
Il progetto "Un fumetto per non dimenticare: da Scintilla alla Resistenza romana" andrà avanti con questa campagna ed oltre . Man mano che raccoglieremo i fondi su questa piattaforma finanzieremo la realizazione, inizialmente della prima bozza, poi del volumetto prototipo e infine arriveremo alla stampa. Questi progressi saranno documentati durante tutto il corso della campagna.

Ti interessa il progetto? Sostienici!

La donazione è libera e qualunque cifra è bene accetta.
Vai alla pagina della raccolta e scegli quanto donare.
Se scegli una delle ricompense disponibili, quando la campagna si sarà conclusa con successo riceverai alcuni doni di ringraziamento.
vai alla pagina del progetto



Il Libro

Il libro originario citato è costituito dalle testimonianze orali e scritte di partigiani della V zona di Roma del PCI, che nel 1975 si riunirono per ricordare le loro storie di Resistenza.
La Quinta zona notevolmente estesa, copriva i quartieri e le borgate: Italia, Nomentano, Macao, Montesacro, San Lorenzo, Pietralata, Tiburtino terzo, Vigna Mangani, Settecamini, San Basilio.
I racconti- trascrizioni di registrazioni conservate presso l’Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi- ricostruiscono la storia della formazione dei primi nuclei antifascisti della Resistenza romana delineando la loro composizione sociale e politica e ricostruendo in parte le azioni clandestine e militari di sabotaggio, stampa e propaganda.
Nel libro sono anche inserite due favole di memoria orale marchigiana che il nonno di Franca Raponi, il partigiano Peppe, le raccontava tenendola sulle ginocchia. Queste favole saranno incluse nella riedizione a fumetti con illustrazioni realizzate dai giovani dei laboratori del nostro partner, il Grande Cocomero .
Il libro è stato presentato dai professori Alessandro Portelli e Claudio Natoli, dal Magistrato Domenco Gallo e dal partigiano Mario Bianchi e sostenuto dalla Provincia e da Roma Capitale.
Inoltre è stato presentato in DVD da Margherita Hack .
Il libro attualmente è reperibile solo su Amazon tramite circuiti secondari ma tra le ricompense per i nostri sostenitori è prevista una copia digitale del libro (se vuoi ricevere la tua copia scegli una delle ricompense che la prevedano ).
Titolo: Scintilla nella Resistenza romana, memorie del fioraio Agostino Raponi e della quinta zona del PCI in via Catanzaro 1/3 Roma
Autore: Franca Raponi
Editore: Edizioni Associate
Pubblicato nel: 04/07/2010
ISBN: 9788826705385

La copertina del fumetto

Giuseppe Camuncoli - FumettistaLa copertina del fumetto sarà realizzata dal fumettista Giuseppe Camuncoli, direttore artistico della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia.
Le matite di Giuseppe Camuncoli sono apparse in numerose testate Marvel e DC Comics, sia come copertinista che come disegnatore.
Tra i suoi lavori in campo europeo ricordiamo: il romanzo grafico "Il vangelo del coyote" (Oscar Ink), "La neve se ne frega", adattamento a fumetti dell’omonimo romanzo di Luciano Ligabue (Oscar Ink), alcune storie brevi apparse su "DYLAN DOG COLOR FEST" e "COLOR TEX" (Sergio Bonelli Editore) e la versione a fumetti dei film tratti da "Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores" (Panini).
I nostri sostenitori più generosi riceveranno un poster con la grafica della copertina (se vuoi ricevere il tuo poster scegli una delle ricompense che lo prevedono .
Portfolio Camuncoli

Chi siamo

L’ANPI è impegnata nell’attuazione dei valori della Costituzione e divulgazione della memoria della Resistenza. Forte di 124.000 iscritti, è presente in tutte le 110 province d‘Italia oltre che in Belgio, Francia, Germania, Inghilterra, Lussemburgo, Repubblica Ceca e Svezia. Nel 2017 ha stilato un protocollo d’intesa con il MIUR per la divulgazione nelle scuole.
Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, Comitato Provinciale di Roma
Sede: Via San Francesco di Sales 5, 00165 Roma
Ente morale D.Luogotenenziale n.224 del 5/4/45 - c.c.p. 13252002
www.anpiroma.org
Il nostro partner: Il Grande Cocomero
Il progetto è sostenuto anche dall'organizzazione di volontariato il Grande Cocomero.
L’associazione si occupa della gestione dei laboratori per gli adolescenti ricoverati presso il reparto di neuropsichiatria infantile del policlinico Umberto I e attualmente costituisce il principale elemento aggregante del quartiere San Lorenzo.
Associazione di volontariato iscritta al Registro Regionale del Lazio, sez.servizi sociali
Sede: Via dei Sabelli 88/a - Via dei Marsi 77, 00185 Roma
www.grandecocomero.org

INOLTRE PER AIUTARCI:
+ Condividi questa campagna di Produzioni dal basso tramite facebook, twitter e altri social media
+ Manda email ad amici, familiari, associazioni tematiche, e chiunque possa essere interessato a supportare il progetto Scintilla
+ Divulga il progetto con metodi tuoi e chiedici altre informazioni scrivendo a: scintillafumetto@gmail.com

https://www.produzionidalbasso.com/project/un-fumetto-per-non-dimenticare-il-fioraio-agostino-raponi-dal-gruppo-scintilla-alla-resistenza-romana/

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.