domenica 7 giugno 2020

ANPI Roma: solidarietà ai giornalisti aggrediti al Circo Massimo. Cos’altro ancora occorre per sciogliere le organizzazioni fasciste?


Pochi giorni fa a Ostia la tentata aggressione alla sindaca di Roma da parte di un consigliere municipale di CasaPound. Ieri al Circo Massimo violenze e minacce, cori "duce duce", saluti romani. Come si fa a non vedere la flagranza del reato di apologia del fascismo e la messa in mora della XII disposizione finale della Costituzione? Questi gli ultimi fatti, che aggiungendosi ad una copiosa lista costituiscono gli estremi per l'immediato scioglimento di Forza Nuova e dell'intera galassia di organizzazioni neofasciste che avvelenano da anni la Capitale. L'ANPI provinciale di Roma esprime piena solidarietà ai giornalisti aggrediti ieri al Circo Massimo dagli squadristi in ostentato dispregio dell'art 21 della Costituzione. Stupisce e preoccupa che, nonostante ripetuti e allarmati inviti da parte nostra, la Prefettura di Roma non abbia vietato la kermesse sediziosa e violenta, per di più a pochi giorni dal l'anniversario dell'assassinio di Giacomo Matteotti da parte di una squadraccia fascista.



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.