giovedì 28 gennaio 2010

Scritte nazifasciste nel giorno della memoria. Sit-in dell'ANPI davanti al Museo di via Tasso

COMUNICATO STAMPA

Le scritte ingiuriose rivolte alle vittime del nazifascismo tracciate sui muri adiacenti al Museo della Liberazione in Via Tasso a Roma il Giorno della Memoria sono l'ennesima prova della colpevole tolleranza delle autorità preposte all'ordine pubblico nei confronti di movimenti neo fascisti e neo nazisti che violano sistematicamente i dettami costituzionali e le leggi dello stato incidendo negativamente sulla convivenza civile e democratica.
Non si tratta solo di teppismo. E' un disegno eversivo sia pure marginale ma accompagnato da episodi di intolleranza razziale e di violenza squadrista anche sanguinosa.
Questa situazione intollerabile alle coscienze comuni e degli appartenenti alla politica di minoranza e maggioranza sarà ancora una volta denunciata in una manifestazione popolare davanti al Museo di Via Tasso domenica 31 gennaio ore 10,30, alla quale 1'A.N.P.I. con le altre associazioni resistenziali della capitale invitano a partecipare i cittadini, le forze partitiche e sindacali, i rappresentanti delle aggregazioni culturali e sociali di Roma città medaglia d' oro della Guerra di Liberazione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.