mercoledì 18 settembre 2013

La storia delle storie di Lucia Sarzi presentata in Provincia a Roma sabato 21 settembre

La Fondazione Nilde Iotti, la Provincia di Reggio Emilia e l'Anpi, da tempo impegnate nella riscoperta, promozione e diffusione di figure e vicende emblematiche della nostra storia, sabato 21 settembre, alle ore 10, presso Palazzo Valentini a Roma, presenteranno il libro “Ma il mito sono io. Storia delle storie di Lucia Sarzi. Il teatro, la Resistenza, la famiglia Cervi” di Laura Artioli (Aliberti Editore). L'iniziativa permetterà di riscoprire la straordinaria figura di Lucia Sarzi, attrice girovaga, antifascista, partigiana, comunista, donna di casa e di famiglia. Una donna a cui si deve un importante contributo nella costruzione della rete clandestina della Resistenza in Emilia Romagna.
Una ricerca che non trascura la ricchezza di un mondo di teatranti e burattinai ormai scomparso, di cui la famiglia Sarzi era parte e testimone. «La storia di Lucia Sarzi – scrive Livia Turco - è un altro tassello prezioso della storia della lotta delle donne per la propria emancipazione e per la costruzione della democrazia.“Ma il mito sono io” ci racconta una pagina inedita della lotta partigiana e del ruolo che le donne in essa ricoprirono. Racconta la complessa personalità di una donna, Lucia, che unisce amore per la lettura, amore per la recitazione teatrale, amore per la politica, amore per la famiglia. Questo libro – aggiunge - ci fa conoscere una personalità di spicco della lotta partigiana e mentre racconta di Lucia, racconta ancora una volta quanto fu ricco e multiforme l’impegno delle donne nella lotta partigiana. Impegno che tante volte è caduto nel silenzio. Per questo è importante ricostruire la memoria, raccontare e ricordare queste nostre madri».
L’incontro verrà aperto e coordinato da Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Iotti; porteranno i loro saluti Sonia Masini, Presidente della Provincia di Reggio Emilia e Fiorella Ferrarini, Vicepresidente Anpi Reggio Emilia e responsabile del progetto editoriale.
Interverranno Laura Artioli, autrice; Massimo Storchi, storico di Istoreco; Marisa Ombra, Vicepresidente Anpi nazionale.
Gli interventi saranno arricchiti dalla proiezione di un video-intervista a Maria Cervi, a cui si deve la volontà di dedicare una ricerca specifica a Lucia Sarzi, e da un intermezzo con burattini di Mauro Sarzi.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.