giovedì 23 gennaio 2014

Presentazione del libro 'Di pura razza italiana', il 27 gennaio al Punto Einaudi Incontri


Giornata della Memoria 2014: presentazione del libro di Mario Avagliano e Marco Palmieri "Di pura razza italiana", Baldini & Castoldi, lunedì 27 gennaio, ore 18, presso il Punto Einaudi Incontri, via Bisagno, 3.

Diari, testimonianze, lettere, informative di varia natura, vanno a costituire il mosaico accurato di documenti attraverso i quali “Di pura razza italiana”, il volume di Mario Avagliano e Marco Palmieri per Baldini e Castoldi, analizza l’atteggiamento degli italiani non ebrei di fronte alle leggi razziali. Solidali? Rassegnati? Indifferenti? Carnefici? “Di pura razza italiana”, pubblicato nel 75° anniversario della promulgazione delle leggi razziali in Italia, approfondisce un aspetto tragico della storia del nostro Paese sul quale spesso si sorvola, o che comunque finora è rimasto trascurato dalla storiografia. Forse perché, come emerge dal volume di Avagliano e Palmieri, gli italiani non-ebrei non furono solo “brava gente” che subì passivamente la dittatura e tutto quello che ne conseguì, ma furono persecutori (come molti funzionari di Stato), agit-prop (intellettuali e giornalisti), delatori e a volte anche sciacalli, che profittarono delle leggi per appropriarsi dei beni degli ebrei.

 
 
Per celebrare la Giornata della Memoria 2014, il prossimo 27 gennaio, alle 18,“Di pura razza italiana” sarà presentato al Punto Einaudi di via Bisagno 3, in una iniziativa promossa dall’Anpi sez. “Musu-Regard” che vede il Patrocinio del Municipio II.

L’incontro vedrà la testimonianza di Enrico Modigliani, vittima delle leggi razziali, promotore in Parlamento della Legge 205/93, la cosiddetta Legge Mancino “Discriminazione, odio o violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi”;  e le letture dell’attrice Nicoletta Toschi.

Copie del volume di Avagliano e Palmieri saranno donate, a cura di alcuni sponsor privati (come Armando Calò CULT 123 Dress&Shoes) agli Istituti superiori del quartiere (Liceo Scientifico “Avogadro”, Liceo Scientifico “Righi”, Liceo Scientifico “Azzarita”, Liceo classico “Giulio Cesare”, Liceo classico “Tasso”) e messi a disposizione degli studenti, nell’ambito del progetto del 70° anniversario della Resistenza.
 Dalla recensione di Aldo Cazzullo, Corriere della Sera:
«Pagine emozionanti, che colpiscono e indignano. Una cronaca impietosa, una sorta di «romanzo criminale» dell’antisemitismo italiano».
Massimo Bray, ministro dei Beni culturali: «L’approvazione delle leggi razziali rappresenta, ancora oggi, una ferita aperta e una pagina buia della nostra storia del secolo scorso. A 75 anni dalla loro promulgazione, il volume che oggi viene presentato ha il pregio di voler costituire un ulteriore e prezioso tassello per la ricostituzione di una imprescindibile memoria collettiva, radice di ogni vero spirito democratico e speranza per un futuro di pace, a difesa della persona e dei suoi diritti inalienabili».
Gli autori
Mario Avagliano, giornalista e storico, è membro dell'Istituto Romano per la Storia d'Italia dal Fascismo alla Resistenza, della Sissco e del comitato scientifico dell’Istituto Galante Oliva, e direttore del Centro Studi della Resistenza dell'Anpi di Roma-Lazio. Collabora alle pagine culturali de «Il Messaggero» e «Il Mattino». Tra i suoi libri più recenti: Generazione ribelle. Diari e lettere dal 1943 al 1945 (2006) e, con Marco Palmieri, Gli internati militari italiani. Diari e lettere dai lager nazisti 1943-1945 (2009), Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia (2010) e Voci dal lager. Diari e lettere di deportati politici 1943-1945 (2012). Con Baldini&Castoldi ha pubblicato: Il partigiano Montezemolo. Storia del capo della resistenza militare nell’Italia occupata (2012), Premio Fiuggi Storia 2012.
Marco Palmieri, giornalista e storico, è membro dell'Istituto Romano per la Storia d'Italia dal Fascismo alla Resistenza e della Sissco. Ha pubblicato tra l’altro, con Mario Avagliano: Gli internati militari italiani. Diari e lettere dai lager nazisti 1943-1945 (2009), Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia (2010) e Voci dal lager. Diari e lettere di deportati politici 1943-1945 (2012).

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.