lunedì 17 febbraio 2014

“ Schegge di Memoria alle Fornaci” il 21 febbraio con gli studenti dell'Istituto Einaudi


Tra i compiti che svolgiamo – come Sezione territoriale dell’”Associazione Nazionale Partigiani d’Italia” (ANPI) – c’è quello di “fare Memoria” dei fatti legati alla Resistenza romana e delle persone che hanno avuto parte attiva nella lotta anti-fascista, prima e durante l’occupazione nazista della città di Roma.
Per questo motivo la Sezione ANPI Aurelio-Cavalleggeri “Galliano Tabarini” , l’ANPI di Roma e Provincia e l’ANED Sezione di Roma, hanno organizzato una assemblea-incontro insieme ai Docenti ed agli Studenti dell’Istituto Professionale per i Servizi Commerciali e Turistici “Luigi Einaudi”:

“ Schegge di Memoria alle Fornaci”
venerdì 21 Febbraio alle ore 11, Aula Magna dell’Istituto, sito in via Santa Maria alle Fornaci, 1.

Attraverso la storia di Galliano Tabarini (1896-1944), Partigiano e deportato politico vissuto nel quartiere Cavalleggeri, vogliamo ricordare anche tutti quelli che, come lui, hanno permesso con il loro sacrificio che l’Italia fosse libera e democratica.
Con questo evento si celebra anche la data del 27 Gennaio 1945, riconosciuta dalla Repubblica italiana come “Giorno della Memoria” (Legge 20 Luglio 2000, n. 211) in quanto  in quella data avvenne la liberazione del Campo di sterminio di Auschwitz.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.