mercoledì 4 giugno 2014

“La resistenza continua”. Il 4 giugno la prima festa cittadina dell'ANPI Provinciale di Roma per il 70mo della Liberazione di Roma dal nazifascismo.


Comunicato Stampa
“La resistenza continua”. L'anpi Provinciale di Roma dedica la prima festa cittadina al 70mo della Liberazione di Roma dal nazifascismo. Alla “Città dell’Altra Economia” laboratori per bambini, video, mostre, incontri con partigiane e partigiani e tanta musica.

L'ANPI provinciale di Roma, in occasione del 70° anniversario, invita tutti i cittadini a partecipare alla prima festa popolare per la Liberazione della città, avvenuta il 4 giugno 1944, che si terrà alla "Città dell'Altra Economia" (ex Mattatoio - Testaccio) nell'ambito del "Festival Eutropia", il prossimo 4 giugno.
"La Resistenza continua", 70° della Liberazione di Roma è un evento straordinario, con laboratori per bambini, video, mostre, incontri con partigiane e partigiani che raccontano il loro 4 giugno 1944, buon cibo e tanta musica. Sarà proiettato un documentario inedito sulla liberazione di Roma del giornalista e documentarista Rai Gianni Bisiach, che sarà presente all’iniziativa. In questo modo l'ANPI ricorda la gloriosa resistenza popolare di donne e uomini all'occupazione nazifascista, che ha oppresso la città dall'8 settembre 1943 al 4 giugno 1944, ricordando le azioni più importanti avvenute a Roma e nella sua provincia, la fame e le sofferenze patite dagli abitanti nonché le torture, il carcere e le fucilazioni subite dalle protagoniste e dai protagonisti della resistenza romana. L'ANPI di Roma invita gli antifascisti ad ascoltare i partigiani e il loro ricordo del 4 giugno 1944.

La celebrazione del 70° anniversario della Liberazione è un importante momento di riflessione sul futuro del nostro Paese che, perdendo questa memoria, mette a rischio la Costituzione e con essa i valori su cui si è voluta fondare l'Italia consegnataci da chi ha combattuto per la libertà di tutti.

Durante la festa sarà possibile iscriversi all’Associazione Nazionale dei Partigiani d’Italia ed abbonarsi alla storica rivista "Patria".
Vogliamo festeggiare e ringraziare i partigiani per il loro regalo: la nostra COSTITUZIONE, la nostra LIBERTA'.
"La Resistenza continua", 70° della Liberazione di Roma. Il 4 giugno dalle ore 17.00 alle 24.00 presso la Città dell'Altra Economia, Largo Dino Frisullo (Ex Mattatoio - Testaccio).




"La Resistenza continua" - Programma
Ore 17:00Spazio bambini "il laboratorio della memoria"
Mostra sulla Resistenza romana
Ore 17:30Proiezione di un documentario inedito: "Testimoni oculari, la battaglia di Roma. Roberto Rossellini e Giorgio Amendola intervistati a Via Tasso".
Sarà presente in sala l'autore del documentario, giornalista e documentarista RAI, Gianni Bisiach. (sala Renato Biagetti).

A seguire:
Proiezione dei video autoprodotti dalle sezioni ANPI di Roma e delle interviste ai Partigiani
(sala Renato Biagetti)
Ore 18:30
"Il mio 4 giugno 1944":
interventi delle Partigiane e dei Partigiani
Ore 20:00
Concerto
sul palco del 4 giugno si esibiranno:
FIGLI DI UN DO MINORE musica d'autore
MARCO QUARANTA kezmler
INDUE chitarre classiche
GIULIA ANANIA musica popolare
TITUBANDA
BIANCA JORONA musica popolare
GIULIANO LUCARINI musica popolare etnica


Ore 22:00Intervento dal palco del Presidente dell'ANPI Provinciale di Roma
Per tutta la giornata: bar dell'ANPI, punti ristoro, stand delle associazioni amiche dell'ANPI e tesseramento ANPI 2014.





Roma, 28 maggio 2014

ANPI Provinciale di Roma - via S. Francesco di Sales 5 - 00165 ROMA – www.anpiroma.org

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.