mercoledì 15 ottobre 2014

Alla Stazione Tiburtina musica e recitazione per il ricordo del 71° anniversario della deportazione degli ebrei.

Alla Stazione Tiburtina musica e recitazione per il ricordo del 71° anniversario della deportazione degli ebrei.
 
Comunicato Stampa

 
Anche quest’anno l’Anpi di Roma partecipa, assieme all’ANED, all’ANFIM ed alla Comunità ebraica, alla manifestazione organizzata dal dopolavoro ferroviario di Roma per ricordare i 1024 cittadini ebrei romani che dopo il rastrellamento del 16 ottobre furono avviati allo sterminio partendo in treno dal binario uno della Stazione Tiburtina. Oggi pomeriggio dalle ore 18 alle 19, i cittadini che si troveranno a passare da quel binario potranno assistere alla rievocazione di due attori ed alla esibizione della Banda Musicale e del Coro del dopolavoro. Seguiranno gli interventi di Ernesto Nassi, presidente dell’Anpi di Roma, e dei rappresentanti delle altre associazioni. Infine sarà deposta una corona di alloro accanto alla targa commemorativa del binario uno della stazione.
La manifestazione viene anticipata di un giorno per rispettare la festa ebraica di Sukkoth (delle Capanne).
Mercoledì 15 ottobre 2014, ore 18, presso il binario uno della Stazione Cavour Tiburtina.

Roma, 15 ottobre 2014

ANPI Provinciale di Roma, via S. Francesco di Sales 5 - 00165 ROMA – www.anpiroma.org
 
 
 

 

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.