giovedì 18 giugno 2015

X-MAS ad Anzio e Nettuno per la Festa della Repubblica: lettera dell'Anpi di Roma al Prefetto

Lettera al Prefetto di Roma in merito alla presenza di rappresentanti della ‘X-MAS’ alle celebrazioni per la Festa della Repubblica Italiana dei Comuni di Anzio e Nettuno.

Spett.le Prefetto,
a seguito di una nota della Sezione A.N.P.I. di Anzio e Nettuno e di articoli pubblicati da alcuni quotidiani, l’A.N.P.I. Provinciale di Roma ha appreso con sdegno e stupore che alle celebrazioni istituzionali per la Festa della Repubblica Italiana che si sono svolte nei Comuni di Anzio e Nettuno lo scorso 2 giugno 2015, sono intervenute alcune persone con n. 4 labari e n. 2 bandiere con i vessilli della famigerata Xa Flottiglia MAS, corpo militare della Repubblica Sociale Italiana (RSI).

La Sezione territoriale dell’A.N.P.I., è venuta a conoscenza del fatto che dal Comune di Anzio non era stata inviata nessuna richiesta di partecipazione alle rappresentanze della suddetta formazione militare, invito a loro diretto invece dal Comune di Nettuno. I rappresentanti dell’A.N.P.I. di Anzio e Nettuno, regolarmente invitati dalle due istituzioni comunali, dopo aver chiesto senza esito spiegazioni e l’allontanamento della rappresentanza della così detta X-MAS, decidevano di abbandonare cerimonie e cortei, ritenendo inammissibile la partecipazione dei vessilli della X-MAS, corpo militare che si è macchiato di crimini di guerra anche contro la popolazione civile e che ha combattuto alleato della Germania di Hitler contro gli Alleati Angloamericani, contro i Partigiani e contro il nostro Paese, calpestando quei principi e valori che hanno reso l’Italia una Repubblica democratica.

L’A.N.P.I. Provinciale di Roma ritiene quanto accaduto, che non ha precedenti nel nostro Paese, un fatto molto grave, antidemocratico ed antistorico. L’Associazione dei Partigiani ritiene altresì che la partecipazione del disciolto corpo militare X-MAS alla Festa della Repubblica vìoli non solo la consuetudine istituzionale, ma anche i principi della Costituzione della Repubblicana Italiana.

Chiediamo pertanto al Sig. Prefetto di attivarsi per quanto in Suo potere, per accertare i fatti citati ed impedire che si ripetano nuovamente, consentendo così di ristabilire verità storica ed onorabilità,
anche in memoria dei Partigiani, ai due Comuni di Anzio e Nettuno, Medaglie d’Oro al merito civile, ed alla loro cittadinanza.

Roma, 18 giugno 2015


A.N.P.I. Comitato Provinciale di Roma

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.