martedì 22 febbraio 2011

Comunicato Stampa XIII Municipio 22.2.2011



L’Associazione Nazionale dei Partigiani del XIII Municipio esprime stupore e rammarico per la partecipazione dei rappresentanti delle istituzioni municipali alla commemorazione della “giornata del ricordo” accanto ad organizzazioni movimentiste di stampo neofascista; la legge n° 92 del 2004, istitutiva della giornata del ricordo, auspica che il 10 febbraio sia un giorno, devoluto a: (testualmente)” diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle scuole di ogni ordine e grado e per la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti in modo da conservare la memoria di quelle vicende. Tali iniziative sono, inoltre, volte a valorizzare il patrimonio culturale, storico, letterario e artistico degli italiani dell'Istria, di Fiume e delle coste dalmate”.
La legge intendeva, chiaramente, favorire l’approfondimento dei temi, da una parte, ed il confronto ed il dibattito, dall’altra, tra forze politiche con sensibilità diverse ma riunite dal condiviso riconoscimento dei valori costituzionali.
Ricordiamo che proprio qualche mese fa un gruppo di ragazzi appartenenti all’ organizzazione “Casa Pound”, cioè la stessa che ha organizzato la fiaccolata in piazza Anco Marzio ad Ostia Lido, aveva occupato abusivamente un’immobile in piazza Capelvenere, in Acilia, ed in piazza erano apparse scritte inneggianti al fascismo e offensive delle rappresentanze democratiche ivi presenti.
Per questo chiediamo al Municipio XIII ed in particolare al suo Presidente di chiarire il proprio rapporto con queste organizzazioni.
Vogliamo esprimere la nostra viva preoccupazione per questi sentimenti “nostalgici” manifestati dalle forze della coalizione di governo del nostro Municipio; pensiamo che una nuova e migliore società possa essere costruita tutti insieme intorno ai valori espressi dalla nostra Costituzione, valori di libertà e democrazia, valori d’ uguaglianza e fratellanza tra gli uomini e tra i popoli.
L’ANPI del XIII Municipio è certo che le istituzioni municipali vorranno collaborare con le forze democratiche di questo territorio affinché vengano isolate le organizzazioni che si richiamano all’ideologia fascista; auspichiamo che ci si ponga nel solco delle tradizioni democratiche affinché prevalga un sano e proficuo confronto anche tra forze diverse e politicamente contrapposte ma unite da una matrice comune: la Costituzione ed i valori in essa rappresentati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.