domenica 20 ottobre 2013

Il Fiore della Libertà: eventi, incontri, concerti e posa del Monumento ai Partigiani su via Tiburtina. 21,21,23 ottobre

IL FIORE DELLA LIBERTA' - appello per una mobilitazione nel 70° della Resistenza romana.
21, 22, 23 ottobre 2013 - Circolo ARCI Concetto Marchesi, via del Frantoio, 9.
A Cura della sez. ANPI "Zaccaria Verucci - Donne nella Resistenza", Casalbertone e del IV Municipio.

La strage del Tiburtino ( 23 ottobre '43) fu la prima della crudele spirale che le truppe del III Reich misero in atto per fiaccare la resistenza e il riscatto del popolo romano. Cinque mesi dopo, la strage delle Fosse Ardeatine. E poi i Martiri di Forte Bravetta, la strage del pane al Ponte di Ferrro, l'eccidio a La Storta. Tutto questo accadeva dal settembre del '43 al 4 giugno del '44, giorno della Liberazione di Roma.

In questi mesi nella città si affermò la contestazione e la disobbedienza; i cittadini romani si opposero all'occupazione tedesca, si formarono gruppi di resistenza e di guerriglia urbana.

Il ricordo di quelle stragi e il rispetto di quegli uomini e le donne che ne furono vittime non può venire meno: lo chiediamo a tutti i democratici, alle associazioni, alle forze politiche e sindacali, ai comitati e ai movimenti locali.

Al 10° Km della Tiburtina 10 uomini furono assassinati nella mattina del 23 ottobre del 1943, i loro resti, in una fossa comune, furono individuati solo nel giugno del 1945, all'interno del nuovo complesso circondariale di Rebibbia.

La memoria di quegli uomini che da vivi avevano sacrificato la loro esistenza contro il nazifascismo e per la libertà, rimase da allora prigioniero dentro il perimetro del carcere.

Non arriva ai cittadini e ai giovani il messaggio della Resistenza di come si combattono i fascismi, di quanta sia la fatica e l'impegno per garantire la democrazia.

Nel 70° della Resistenza romana il IV Municipio e l'ANPI, in accordo con le forze politiche locali (PD, SEL, Sinistra per Roma, PSI) e sociali, provvederà alla posa sulla via Tiburtina, di un MONUMENTO AI PARTIGIANI, fuori dalle mura del carcere, finalmente liberi di rappresentare una pagina della storia del nostro territorio. Mercoledì 23 ottobre posa della prima pietra in via Tiburtina, Metro B S.Maria del Soccorso, ore 17. Intervengono Vito Francesco Polcaro, presidente ANPI Roma, Eugenio Iafrate, ANED Roma, Emiliano Sciascia, presidente IV Municipio.

Programma completo: per ingrandire clicca sull'immagine



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.