lunedì 31 agosto 2015

ANPI Vicovaro: I° Concorso Fotografico su “Memoria e la Resistenza”

Premessa
L’A.N.P.I. di Vicovaro – Sezione “Riccardo Di Giuseppe e Franco Perozzi”, indice il I° Concorso Fotografico su “Memoria e la Resistenza”.

L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, con i suoi altre 120.000 iscritti, è tra le più grandi associazioni combattentistiche presenti e attive oggi nel Paese. Fu costituita il 6 giugno 1944, a Roma, dal CLN del Centro Italia, mentre il Nord era ancora sotto l’occupazione nazifascista. Il 5 aprile del 1945 le veniva conferita la qualifica di Ente morale che la dotava di personalità giuridica, promuovendola di fatto come associazione ufficiale dei partigiani.
Ad oggi l’A.N.P.I. è ancora in prima linea nella custodia e nell'attuazione dei valori della Costituzione, quindi della democrazia, e nella promozione della memoria di quella grande stagione di conquista della libertà che fu la Resistenza.
Per quel che riguarda il comune di Vicovaro, esso nell’alta Val d’Aniene è quello che, con le sue 29
vittime, ha pagato più alto il prezzo della vita davanti all’efferatezza del nazifascismo che non si fece
scrupoli nemmeno davanti a donne a bambini. Inoltre, 6 mesi prima delle stragi delle Pratarelle e di Villa Spada, all'alba del 22 dicembre 1943, dopo giorni di torture, veniva fucilato il nostro concittadino
Riccardo Di Giuseppe, antifascista convinto, presso il carcere di Forte Bravetta a Roma.
E proprio nel ricordo di Riccardo si inserisce il Concorso Fotografico che stiamo proponendo.

Finalità del Concorso
Il Concorso si prefigge lo scopo di diffondere la conoscenza e riflettere sulle ingiustizie subite dagli italiani nel periodo compreso tra il 1922 e il 1945, prima dal regime Fascista e poi dall'occupante Nazista. La necessità, a 70 anni dalla Liberazione dell’Italia da parte della guerra Partigiana e di chiunque altro abbia pagato con la vita la necessità di affermare il bisogno di un paese libero e democratico, di continuare a ricordare e a riflettere su quanto accaduto è necessaria. Primo perché si faccia fronte nel prevenire il ritorno di nuove mentalità simili; secondo perché attraverso una riflessione critica di quel che è stato, con quali forme e quali atteggiamenti, è utile per riconoscere qual è la striscia sottile che delinea un paese realmente democratico da uno asservito ai grandi poteri economici che, attraverso i movimenti populisti autoritari, riesce a scalfire la libertà dei propri cittadini e il rispetto di ogni differenza.

Regolamento
1) Il Concorso è gratuito ed aperto a tutti i fotoamatori residenti nel territorio Italiano.
2) I temi saranno due, che comunque ruoteranno intorno alla Memoria e alla Resistenza:
a) I luoghi degli eccidi
b) Sguardo sull'attualità
3) Le fotografie devono essere al massimo 2, di formato minimo 20x30 cm / massimo 30x45 cm, in bianco e nero o colore, differenza questa che stabilisce le due classi di concorso.
4) Consegna e spedizione delle opere:
a) Le foto vanno chiuse in busta chiusa ed inviate al seguente indirizzo: A.N.P.I. di Vicovaro - Via Corte Vecchia, 22 - 00029 Vicovaro (RM); sul retro di ogni foto deve essere scritto il titolo dell’opera;
b) Il nominativo del fotografo non deve apparire prima che le foto vengano giudicate. A giudizio avvenuto il 5 dicembre 2015, dalle ore 20 del medesimo giorno, invierete una mail all'indirizzo sezione.anpivicovaro@yahoo.it con il titolo delle foto presentate e i relativi dati anagrafici del fotografo. Termine ultimo di presentazione, il 25 novembre 2015 (farà fede il timbro postale).
5) Le fotografie devono essere inedite e devono essere il risultato di un solo scatto; non si accettano
doppie esposizioni e/o clonazioni varie di nessun tipo, pena l’esclusione dal Concorso, con restituzione delle stesse.
6) Proprietà e disponibilità delle fotografie:
La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento in tutti i punti e parti.
Il concorrente dichiara e garantisce che l’opera presentata in questo Concorso è esclusivo frutto del
proprio lavoro.
Ogni partecipante è responsabile del contenuto della propria foto.
Per ogni eventuale pubblicazione su riviste o media in genere, l’autore sarà titolare del Copyright.
Gli organizzatori si riservano il diritto di escludere dal Concorso quelle foto che non sono a tema e che dovessero esprimere elementi offensivi verso chiunque.
Le foto rimarranno proprietà dell’ente organizzatore.
7) Premi:
al 1° classificato, per ambedue le categorie di concorso “bianco e nero” e “colore”, verrà consegnato un premio in denaro di 300,00 €uro.
8) Premiazioni:
Le premiazioni verranno effettuate alle ore 16.00 del giorno 19 dicembre 2015, presso l’ex-chiesa di San Sabino a Vicovaro (Roma), nella cui navata verranno esposte le foto in mostra fino al 10 gennaio 2016.


Informazioni e Contatti:
Mario 333 57 80 323 marveenvico@yahoo.it
Francesco 333 89 51 446 francesco.boniello@gmail.com
sezione.anpivicovaro@yahoo.it
Vicovaro, luglio 2015



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Il blog è strumento di comunicazione degli eventi (e i relativi commenti) organizzati dal Comitato Provinciale e dalle Sezioni dell’A.N.P.I. Provinciale di Roma; promuove la libertà di pensiero, aderisce ai principi della Costituzione repubblicana, è antifascista e antitotalitario.
Ripudia intolleranza, razzismo e antisemitismo.
Le foto contenute in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono © dei rispettivi autori, persone, agenzie o editori detenenti i diritti. In qualunque momento il proprietario può richiederne la rimozione tramite mail qui indicata. Tutto il materiale letterario/fotografico che esula dalle suddette specifiche è invece di proprietà © del curatore del presente blog e soggetto alle leggi sul diritto d'autore. Se ne vieta espressamente l'utilizzo in qualsiasi sede e con qualsiasi modalità di riproduzione globale o parziale esso possa essere rappresentato, salvo precedenti specifici accordi presi ed approvati con l'autore stesso e scrivente del blog medesimo, e alle condiizoni Creative Commons.© Copyright - Tutti i diritti riservati.